Dimore storiche, 100 aprono al pubblico

Torna il 27 maggio l'appuntamento di primavera con la Giornata nazionale dell'Associazione dimore storiche italiane che in Toscana aprirà, gratuitamente, 100 cortili e giardini di dimore, castelli e ville. Tra le novità un nuovo itinerario in Valdinievole che dischiude le porte di quattro dimore tra cui villa il Castellaccio col pianoforte dove Puccini compose il 2 e 3 atto della Boheme. Undici invece le residenze di campagna in Mugello e Val di Sieve, 4 le ville lucchesi e versiliesi, 12 gli indirizzi in Lunigiana, 9 le ville pisane, 6 nel Casentino e nella campagna Aretina, dove Montozzi, Sandrelli e il parco botanico di Villa della Nave aprono per la prima volta. Tre le dimore sulla Costa degli Etruschi. Nel senese un itinerario di 12 dimore che si snoda tra la città, le Crete Senesi e la Val d'Orcia. A Firenze visitabili i cortili e i giardini di 30 dimore tra cuim il Kunsthistorisches Institut. A Pisa debutta l'antico palazzo Ruschi. Per l'elenco consultare adsitoscananews.info.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tavarnelle Val di Pesa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...