Primo Conti e friends, oltre Futurismo

Gli anni intensi dell'adesione al futurismo da parte di Primo Conti e le opere di altri importanti artisti che lui stesso incontrò e frequentò sono al centro dell'esposizione "Primo Conti, gli anni del futurismo" aperta da oggi fino al 13 gennaio nelle sale del Museo Primo Conti all'interno dell'omonima fondazione a Fiesole La mostra è la seconda sezione delle tre esposizioni "Fanfare e silenzi. Viaggio nella pittura di Primo Conti" in occasione dei 30 anni dalla scomparsa dell'artista e promosse da Fondazione CR Firenze, Fondazione Primo Conti, Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, con il sostegno del Comune di Fiesole, con il patrocinio del Comune di Firenze, in collaborazione con Unicoop Firenze. I dipinti di Conti sono a confronto con quelli di Achille Lega, Ottone Rosai, Ardengo Soffici, Roberto Marcello Iras Baldessari, Lucio Venna e Emilio Notte.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Gazzettino del Chianti
  2. Il Gazzettino del Chianti
  3. Il Gazzettino del Chianti
  4. Firenze Today
  5. Valdelsa.net

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tavarnelle Val di Pesa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...